Monthly Archives: luglio 2013

Oltre illimite

Oltre illimite

“Adesso coloriamo questo pesciolino. Vedi? Questa è la testa, queste sono le pinne, questa è la coda, questo è l’occhio. Colora tutto bene e stai attento a non uscire fuori dai bordi.” E’ quanto viene pronunciato sempre dagli insegnanti ai bambini ancora in fase infantile. Avete mai fatto caso all’ultima frase? Bene, in quell’ultima frase c’è racchiuso un grandissimo insegnamento, di altissimo valore educativo. Costituisce la prima volta in cui una persona deve prendere coscienza del …

Continua a leggere →

UBU numero Otto

UBU numero Otto

Vuoi cominciare una giornata caldissima di luglio in Riviera dei Gelsomini senza farti deliziare da una granita di caffè con panna e brioss? Certo che no! E allora si va al bar sotto casa, che fa ottimi gelati e granite. Ed è lì che hai conferma di come giri il mondo in questi giorni. Seduta ad uno dei tavolini del dehors all’aperto, ti appresti a fare la colazione da privilegiata e… Da destra, una coppia …

Continua a leggere →

UBU numero Sette

UBU numero Sette

“Oggi il mare è bellissimo, è una tavola e l’acqua è calda. Pulita che non ti dico! Mi son fatta una nuotata memorabile. Senti, ma allora, per stasera è tutto a posto? A che ora ci vediamo? Passi  tu?  Hai preparato tutto?” “Si, d’accordo passo io e poi andiamo. Ho preparato tutto l’occorrente, già da ieri. Che poi, è facilissimo, ormai è un rito, figurati. È praticamente tutto pronto: il tizio che porta i microfoni …

Continua a leggere →

UBU numero Sei

UBU numero Sei

UBU a teatro, sul sentiero che conduce dal Tempio di Marasà tra le rovine di Locri antica, Locri Epizephyri, all’uscita  sulla piazza che costeggia la SS 106. Il pubblico pagante ha assistito alla prima serata locrese del Magna Grecia Teatro Festival. In scena la Banda Borbonica in Storie di Piazza, ovvero canti e cunti del Regno delle due Sicilie; sul palco, Salvatore Esposito (voce recitante), Patrizio Trampetti (voce e chitarra), Alfio Antico (tammorre e voce), …

Continua a leggere →

UBU numero Cinque

UBU numero Cinque

Nel caos che regna da qualche tempo  sul fronte rifiuti, l’assessore al ramo della mia Città ha pensato di rendere più accettabile esteticamente un cassonetto posto davanti alla Villa Comunale, di fronte al Palazzo di Città, accanto alla fermata dei pullman. E così, ha fatto porre ai lati del cassonetto due fioriere di cemento con dentro piantate siepi e fiori. Questa soluzione serviva anche a scoraggiare la deposizione dei rifiuti fuori dal cassonetto. Ne è …

Continua a leggere →

UBU numero Quattro

Under Big Umbrella può accadere di esser costretti a seguire una lezione di tecnologia di livello molto avanzato. Un provolone (da pronunciare Provolguàn, cioè provolone numero 1, rafforzativo), non nel  senso del latticino, tenta d’approcciare una giovane donna che conosce già e della quale possiede il numero di telefono. Inizialmente lamenta il fatto che lei non abbia risposto ad un suo messaggio su WhatsApp, poi le dice che le scriverà in serata. La donna, con garbo …

Continua a leggere →

UBU numero Tre

-          No vabbè, dai, siamo davvero all’assurdo! Ma hai sentito? -          No, cosa? -          Pare che il problema più grande dei calabresi siano le unghie! -          Ma che dici? Come sarebbe, le unghie? -          Si, è stata presentato un disegno di legge regionale per regolamentare l’attività degli onicotecnici. -          Onicoche???? -          Onicotecnici! Quelle che tu

Continua a leggere →

Un compleanno GRAZIOSO

Un compleanno GRAZIOSO

E’ quello appena trascorso. Grazioso perchè delicatamente bello. Grazioso perchè pieno di Grazia. Grazioso perchè ricco di GRAZIE che devo a tutti Voi, cari Amici, che con i vostri messaggi, pubblici e privati, avete reso festoso questo giorno. Avrei voluto ringraziarvi uno per uno, come mi ero ripromessa di fare, ma siete davvero tanti, e non mi basterebbe un giorno intero per farlo. Accettate questa “Nota” di ringraziamenti come riconoscenza per i vostri pensieri, le …

Continua a leggere →