Monthly Archives: agosto 2018

Agosto, però

Ogni giorno, intorno alle 18, di fronte al Palazzo di Città di Locri, alla fermata dei pullman, ci sono sempre persone che aspettano il bus da Reggio Calabria per Firenze-Bologna-Milano-Torino e altre città che stanno sul percorso. Due, tre, dieci; sono di Locri e del suo entroterra: Antonimina, Gerace, Portigliola. Stasera alla fermata c’erano decine di viaggiatori e accompagnatori. Sono arrivati 5 pullman; li hanno presi e li hanno portati via, svuotando i paesi. Come ad …

Continua a leggere →

We stay hungry. Di teatro.

We stay hungry. Di teatro.

Son tornata a teatro stasera. “Nella splendida cornice” del Teatro greco-romano di Portigliola, città/parco archeologico di Locri Epizefiri, ho assistito all’Iliade di Baricco,  curata e recitata da  Blas Roca Rey, con Monica Rogledi. Musiche di Pino Cangialosi, eseguite dallo stesso autore con Fabio Battistelli e Marzouk MejriWe. Bravi gli attori e bravi i musicisti, per carità!, e dico niente sulla rappresentazione, tranne che: comprare l’audiolibro e mettersi le cuffie ad alto volume è la stessa cosa, o giù di …

Continua a leggere →