0 Flares Filament.io 0 Flares ×

La Calabria è quella cosa che ti dà uno o più nomi di battesimo come eredità e rispetto di padri e madri, sorelle e fratelli, cugini, avi illustri, compari e comari, che si può spaziare tra Francesco, Rocco, Giuseppe, Antonio,  Consolata, Umile, Leo, Sebastiano, Assunta, Carmela, ma anche Kevin, Chanel, Emily, Jonathan; ti dà un cognome, rigorosamente quello del padre; e automaticamente ti affibbia un soprannome geneticamente predeterminato, che prima è stato di tuo nonno, poi di tuo padre e ora tocca a te che, senza u ‘ndi mangi e u ’ndi ‘mbivi*, ti ritrovi ad essere “jancu”, “cironti”, “stivali”, “zappuni”, “mbiddhatu”, “strudutu”, meritando una colonna in più nel registro  dell’anagrafe ma senza intaccare il codice fiscale. #nomenomen

*senza aver colpe

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×
Share