5 articles Tag lavoro

SaCaNà numero Tre

Telegrafico parallelismo. Locri on Ice. Dateci un motivo per restare e non ce ne andremo. Siamo rimasti. Calabria on Job. Dateci un motivo per restare e non ce ne andremo. Partiamo. SaCaNà e occhio alla Befana, chè il sacco è leggero stavolta!

Continua a leggere →

SaCaNà numero Zero

Svegliarsi la domenica mattina, nella terza domenica d’Avvento. Essere in attesa di qualcosa. Non sapere bene cosa; non hai ancora preso il caffè e le prime sensazioni della giornata ancora non sono chiare, forse neanche lucide. E’ in questo stato di “semincoscienza provvidenziale” che mi si presenta davanti il senso dell’attesa. Libero la nebbia del sonno, mi tuffo in un caldo mare fluido come mercurio che mi avvolge tutta ma non mi bagna, riemergo a …

Continua a leggere →

LA GRANDE FUGA. Le prime ad andare al Nord ora sono le donne

(articolo pubblicato su Zoomsud.it a questo link) Da tre settimane circa, su giornali cartacei e online tiene banco l’irrisolto argomento di fine estate: se sia meglio andare o se sia meglio restare. Fior fiore di scrittori e giornalisti si sono espressi in merito (Varano, Criaco, Franco, Barresi), e il dibattito non appare esaurito, anzi viene alimentato da ogni nuovo scritto. Non male! Le riflessioni fanno bene, aiutano il pensiero e la dialettica. C’è un tema …

Continua a leggere →

UBU numero Tre

-          No vabbè, dai, siamo davvero all’assurdo! Ma hai sentito? -          No, cosa? -          Pare che il problema più grande dei calabresi siano le unghie! -          Ma che dici? Come sarebbe, le unghie? -          Si, è stata presentato un disegno di legge regionale per regolamentare l’attività degli onicotecnici. -          Onicoche???? -          Onicotecnici! Quelle che tu

Continua a leggere →

Ancora un esame

Ancora un esame

Sarà pure finita la scuola oggi, ma mi tocca studiare. Domani ho un esame importante e devo prepararmi. Eh, ma non pensate che finora io abbia perso tempo e mi stia mettendo a studiare adesso, in stile “memorizzo tuttoinunanotte”. No, no. Per questo esame speciale, bisogna prepararsi a rispondere a delle domande su se stessi, e son cose che si sanno già. E si sanno bene. Però un ripasso è  meglio farlo. Allora, vediamo. Dovrò …

Continua a leggere →