0 Flares Filament.io 0 Flares ×

smartphoneUnder Big Umbrella può accadere di esser costretti a seguire una lezione di tecnologia di livello molto avanzato.

Un provolone (da pronunciare Provolguàn, cioè provolone numero 1, rafforzativo), non nel  senso del latticino, tenta d’approcciare una giovane donna che conosce già e della quale possiede il numero di telefono.

Inizialmente lamenta il fatto che lei non abbia risposto ad un suo messaggio su WhatsApp, poi le dice che le scriverà in serata. La donna, con garbo rifiuta di ricevere messaggi, dicendo che non è il caso. Provolguàn insiste, e le suggerisce di togliere la suoneria così da non attirare l’attenzione. Ma la donna rifiuta dicendo che questa cosa non l’ha mai fatta e mai la farebbe, perché così come non vuole che una cosa del genere sia agita contro di lei, allo stesso modo non vuole rendersi protagonista al contrario. Provolguàn allora gonfia il petto, le si avvicina per non farsi sentire dai vicini e, noncurante del suo stesso tono di voce che sovrasta i rumori di sottofondo, le dice: Sai una cosa? Certo, magari non è il tuo caso. Ma sai? Se tu vuoi mantenere un’altra relazione senza farti scoprire, ti puoi comprare un’applicazione particolare per il tuo smartphone. Ma qui da noi non si trova, la puoi trovare in internet sui siti americani. Con un centinaio di dollari la puoi avere e funziona che è ‘na meraviglia! Ti appare sul display del telefono come una normale icona:che so, un gioco, un dizionario, le previsioni meteo, scegli tu; in realtà questa cattura tutte le chiamate e i messaggi in entrata da un determinato numero e stai sicura che nessuno mai potrà scoprirti. Dicono che funzioni, sai quanti ce l’hanno? Uuuuhhhhhh!!!!

La donna lo guarda da dietro gli occhiali scuri e con un sorrisino sfottente e amareggiato gli chiede: tu ce l’hai?

Provolguàn indossa una faccia da bambino nel fiore dell’innocenza, schiaccia un occhio, ed alzando le mani in alto esclama: Io??? Noooo!

Il sole è alto, i raggi sono fortissimi e il luccichìo della vera che cinge il suo anulare sinistro è desolatamente accecante.

Arrileggerci al prossimo UBU (Under Big Umbrella, Sotto l’ombrellone).

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 Filament.io 0 Flares ×
Share