0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Ci siamo, stamattina è stata varata la nuova Giunta comunale di Locri. Il Sindaco Giovanni Calabrese ha annunciato le deleghe di cui più avanti vi dirò. Vi dico subito che, delle 6 donne elette nella sua lista, solo 2 (il minimo vitale) sono state investite della carica di Assessora.

Le cronache della mattinata dicono che il Sindaco di Locri, Calabrese, ha annunciato che casomai un giorno dovesse trasferirsi a Canicattì e divenisse Sindaco di quella città, allora si chiamerebbe Siciliano; a Domodossola si chiamerebbe Piemontese; a Bisceglie si chiamerebbe Pugliese; e così via.
Ha poi proseguito con l’affidamento delle deleghe assessorili.

Alla carica di viceSindaco è stato nominato Raffaele Sainato, cui è stato affidato anche l’assessorato alla Programmazione Economica e Finanziaria, Politiche Tributarie, Politiche di Attuazione e Rispetto del Piano di Riequilibrio Finanziario, Personale dell’Ente.  Praticamente un poker! Tanto che quando ha finito di annunciare, per ringraziare il Raffaele per la disponibilità, il Sindaco si è complimentato con lui e gli ha detto: certo che Sai nato fortunato!

Ha poi proseguito con l’assegnazione dell’incarico ad Alfonso Passafaro: per lui, assessorato all’Emergenza e Programmazione dello Smaltimento Rifiuti, Ambiente e Attività Produttive. Vista l’emergenza in cui versa la Città, l’auspicio è  che si passi subito ai fatti e che non si rinvii il tutto con un semplice Passa, farò.

La prima donna a ricevere delega è Anna Sofia. Ad ella è stato affidato il compito di governare il settore della Pubblica Istruzione, Manutenzione delle Strutture Scolastiche,  Politiche di Sviluppo Area Archeologica, Progetto Porto Turistico Città di Locri. Preme ricordare che la lista Tutti per Locri ha vinto con una maggioranza bulgara, quindi non si poteva per prima nominare altre se non Sòfia.

L’altra delega al femminile è toccata ad Eva Cappuccio. Per lei, assessorato al Contenzioso e all’Urbanistica. Dalle prime indiscrezioni pare che per i problemi legati a tali materie, si procederà con trattative trasparenti e cordiali, collocate in orari della giornata in cui la mente è fresca, meglio al mattino presto e seduti davanti ad un cornetto e Cappuccio.

Infine, l’ultima delega in ordine di annuncio, è andata a Giuseppe Fontana. Al re della ricreazione (non oso immaginare cosa facesse durante gli intervalli a scuola) è stato affidato l’assessorato  con Organizzazione Eventi, Sviluppo turistico, Manutenzione della Città, Arredo Urbano e Verde Pubblico. Che le feste comincino! E che si dia corso alla programmazione, cui primo punto è: ogni giardino dovrà essere dotato di Fontana.
Al ruolo di Presidente del Consiglio è stato chiamato Miki Maio. Giusto per ricordare la data della vittoria elettorale.

Restano fuori dalle deleghe, ma hanno annunciato di lavorare fianco a fianco con i loro colleghi di Lista, altri 5 consiglieri eletti. Domenica Bumbaca, Anna Baldessarro,  Anna Maria Mollica, Teresa Aronne, Enzo Panetta.
Per loro, il Sindaco ha avuto parole di apprezzamento: – Con il prezioso contributo di queste donne Balde, ssarrò   in grado di dare risposte ai cittadini – ha detto – perchè ci ho creduto sempre, anche quando mi dicevano “Aronne credi di andare?” Adesso dobbiamo lavorare tutti insieme, dobbiamo bene impastarci e stare compatti, perchè non ci dicano che noi non facciamo  Panetta con nessuno-.
Concludendo, magari adesso in molti penseranno che le deleghe sono terminate, ma in realtà non si comprende dove siano state inserite le classiche Politiche Sociali, Salute, Cultura, Politiche Giovanili, Sport: settori importanti, sia politicamente, sia per la qualità della vita di tutti i cittadini. Si attendono novità, dunque, prima che questa mancanza diventi una Bumbaca ad orologeria, prima   che si diffonda l’idea che per tali settori non è rimasta nè una briciola, nè una Mollica.

Sono doverosi, a questo punto, gli Auguri di Buon lavoro  al nuovo esecutivo cittadino, sempre con la formula che riescano a rendere Locri per Tutti.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Pin It Share 0 Filament.io 0 Flares ×
Share